Quale destino per la Fondazione Roi?

La Fondazione Roi è certamente una istituzione privata, ma che rivolgeva, da quanto  si apprende dalla mission dello statuto originario, tutta la sua  attenzione ai Musei civici  di Vicenza. Quindi, in qualche misura, svolgeva una attività pubblica. Poi tenendo,  giustamente, conto degli  accadimenti  della ormai scomparsa Banca Popolare di Vicenza  che hanno influito non poco sulla stessa Fondazione, non si può non riconoscere che in buona misura questa Fondazione diviene un  elemento  importante della storia di Vicenza degli ultimi  20 anni. Trascrivo, per memoria un passo importante della mission, art. 2 dello Statuto :…

Read More

I Musei Civici di Vicenza non possono fare a meno del Prof. Villa?

Ma c’è bisogno del prof. Villa a Vicenza? I Musei Civici di Vicenza non possono proprio farne a meno? Le domande sorgono spontanee poiché da quando Giovanni Carlo Federico Villa è sbarcato a Vicenza, attorno al Museo, e più in generale alle iniziative della Cultura, avvengono episodi  che fanno sorgere dei dubbi sulle scelte dell’Amministrazione comunale e in particolare del vicesindaco e assessore alla cultura Jacopo Bulgarini d’Elci. Vediamo sinteticamente di ricordarne qualcuno. La prima questione è la natura fumosa ed equivoca del suo incarico a Vicenza. Il Comune ha…

Read More

Collezione Cavalli-Rosazza: troverà posto al Chiericati?

L’arrivo della Collezione Cavalli-Rosazza a Vicenza, notizia apparsa qualche giorno addietro sulla stampa locale ma anche in altre testate, mi suscita non poco interesse sia per  l’argomento, il giocattolo, anzi una  straordinaria collezione di giocattoli, sia per come viene  proposta ai vicentini. Infatti la Signora Anna Rosazza, attuale proprietaria della collezione, con il marito ing. Giancarlo Cavalli, purtroppo scomparso 22 anni or sono, hanno raccolto da metà anni Settanta quanto di meglio c’è sul mercato antiquario a proposito di soldatini di piombo e modelli del periodo 1850-primi Novecento (vedi Il…

Read More

Chiarire il ruolo di BpV, e del suo Presidente, nella Fondazione Roi

  Il professor Mario Giulianati, profondo conoscitore della politica culturale di questa città, ha già aperto su questo blog il tema della Fondazione Boso-Roi indicando con chiarezza la necessità di approfondire alcuni aspetti della sua gestione che, in qualche modo, sono stati condizionati dalle note e non entusiasmanti vicende della Banca Popolare di Vicenza. Poiché la Fondazione fu creata per la valorizzazione del sistema museale del Comune di Vicenza, credo sia urgente che il Sindaco e gli amministratori competenti si impegnino a chiarire bene i punti che richiamerò qui sinteticamente.…

Read More