Stadio Menti e concerti: per il vice Sindaco la colpa dell’insuccesso è sempre degli altri

Il mese di dicembre, di un qualsiasi anno della presente legislatura, è  quello deputato a  far si che  l’assessore nonché vicesindaco si metta in pompa magna per incontrare i giornalisti, le TV, e quanti hanno interesse alle sue esternazioni. Ovverossia  presentare i suoi programmi per il futuro. Poi magari, come è accaduto per il passato, l’anno prima  tanto per memoria, ed era il 17 del mese, tutto, o quasi, si scioglie come neve al sole e la Basilica Palladiana  rimane  vuota e anche abbandonata  nelle mani del destino. Ma il…

Read More

Bulgarini d’Elci vs Ditri: le dimissioni minacciate del vice Sindaco al CISA

Sempre che la mia memoria non mi inganni, lo scorso anno è scoppiata una diatriba tra il Cisa (Centro Internazionale di Studi di Architettura  Andrea Palladio), organismo di eccellenza con molta probabilità il più importante all’estero di quanti organismi culturali esistano in Vicenza con l’Accademia Olimpica e la Bertoliana, e il Vice Sindaco signor Jacopo Bulgarini D’Elci. Mi pare che fosse luglio e questo potrebbe anche essere un motivo di formulazione di una attenuante per il soggetto  sotto osservazione che potrebbe aver risentito dei primi caldi  e delle prime giornate…

Read More

L’Alta Velocità e i ritmi lenti dell’Amministrazione

Trovo tra vecchie carte quasi dimenticate un articolo de Il Corriere del Veneto, del 16 dicembre 2014 dove viene riportata una  considerazione  della dott.sa Tatiana Bartolomei dell’Ordine dei geologi che recita “«Pur essendo favorevole alla Tav, questo progetto mi preoccupa . Le due nuove stazioni, Fiera e tribunale, insistono su due zone molto a rischio dal punto di vista idrogeologico. Anche il bypass idraulico sotto Monte Berico ci lascia perplessi: è una scelta a forte impatto sull’ambiente naturale» Tralascio il seguito, dove appaiono  perplessità di altri soggetti, perché quanto  ha…

Read More

Vicenza, impara da Piacenza, tanto per suggerirti qualcosa…

Da VVOX del 5 Aprile riportiamo il pezzo a firma di Giuliano Menato sulla politica culturale della Amministrazione vicentina. Vicenza, impara da Piacenza! Là contano più i fatti che le parole, e c’è una linea culturale caratteristica. Da noi si va sull’usato sicuro di Goldin Dio sa quanto sia difficile richiamare a Vicenza un turismo stabile e motivato, che non scappi via in fretta ma che si affezioni ad essa come succede in città meno illustri e spettacolari ma più accoglienti e vivaci. In una città attraente come la nostra, ricca di sontuosi palazzi…

Read More

L’opinione di Riccardo Gini sul Parco della Pace

Il Parco  della Pace, che almeno fino ad ora di pace ne ha recata molto poca a Vicenza ma è sempre bene sperare nel futuro, è posto alla attenzione dei vicentini. Un po’ in ritardo a dire il vero, visto che chiunque non era d’accordo con le ipotesi della giunta Variati nemmeno veniva preso in considerazione. Tra le varie indicazioni quella presentata ora  sicuramente è la più bella nel progetto su carta, ma altrettanto sicuramente è la più cara nella futura  gestione. A dirlo ora non sono gli oppositori che,…

Read More

Goldin, la carta vincente del mazzo di Bulgarini d’Elci e Variati

Su VVOX del 30 marzo  Luca Balzi ha scritto un articolo puntuto e ironico nei confronti delle scelte della Amministrazione civica. L’intervento per quel che ne sappiamo non pare aver avuto repliche o precisazioni. Lo lasciamo al commento dei lettori Vicenza, meglio Goldin (che porta voti) di Baricco e Villa La vigilia di Natale del 2015 ai vicentini si presentò un Babbo Natale, anzi due Babbi Natale, con la gerla piena di promesse. Erano il vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci con Giovanni Carlo Federico Villa, direttore scientifico della Pinacoteca Civica di…

Read More

Bulgarini d’Elci, Balbi o dalla Pozza: chi deve occuparsi del verde cittadino?

Il quotidiano locale dedicava, giorni addietro, quasi una pagina intera a Campo Marzo, ma non per raccontarci  gli avvenimenti ricreativi organizzati dal Comune oppure la faccenda della Ruota Panoramica che doveva esserci  ma non ci sarà, cosa questa che pare accada  abbastanza sovente, come tante altre promesse della Amministrazione Variati che  fa suonare trombe e tamburelli e poi scompaiono nel nulla. Assolutamente no. Ci  racconta  con immagini, titoli, sottotitoli e testi, del degrado. Questa volta si tratta di  tappi di birra e delle  bottigliette di vetro che la contenevano. Pare…

Read More

Il flop annunciato del Consiglio degli Stranieri

Che fosse un flop era  annunciato da tempo. Evidentemente da prima che fosse insediato il Consiglio degli stranieri era bello che defunto. E non l’aveva detto più volte e a più voci solo l’opposizione in Consiglio Comunale, ma tanti altri che comunque seguono sulla stampa le vicende politico-amministrative. Il Consiglio lo aveva voluto fortemente il vicesindaco delegato alla (de)crescita della città. Ma non era a mio modesto avviso una presa  forte di coscienza da parte sua di un problema, politico ma soprattutto sociale, che il nostro sentisse  l’ urgenza di…

Read More

L’incredibile fantasia e creatività del vicesindaco Bulgarini d’Elci_parte 2

L’incredibile fantasia e creatività del vicesindaco Bulgarini d’Elci Puntata seconda Il Giornale di  Vicenza, che  annuncia la nomina, da parte  della Civica Amministrazione  di Vicenza, del prof. Villa a “direttore onorario”, ma con, praticamente , pieni poteri sulla Pinacoteca di Palazzo Chiericati mi conferma  nella mia opinione  circa la grande fantasia, non saprei proprio in che altro modo  definirla, dell’assessore alla (de)crescita nonché vicesindaco signor  Jacopo Bulgarini D’Elci. Il prof. Villa prima viene  chiamato quale consulente scientifico e oltre che occuparsi  di dare consigli alla Direttrice ufficiale deve anche  occupare…

Read More

L’incredibile fantasia e creatività del vicesindaco Bulgarini d’Elci

Se  venisse organizzato un concorso nazionale , riservato agli amministratori comunali allo scopo di  premiare i più fantasiosi  credo che Vicenza, per merito, si fa per dire, del vicesindaco signor  Jacopo Bulgarini D’Elci, potrebbe aspirare   ad un posto sul podio. In  realtà  la fantasia del nostro eroe si  concentra  sulla persona del prof. Giovanni Carlo Federico Villa che, personalmente non credo abbisogni  dei buoni uffici di chicchessia per qualificarsi per incarichi relativi al mondo dell’arte, visto il suo curriculum. Ma tant’è, l’attenzione del sig. Bulgarini pare concentrarsi proprio sulla…

Read More