Perchè non posso votare i candidati nella lista del PD o nelle altre della coalizione

Egregio Signor B. G.(nome conosciuto), mi riferisco alla sua mail elettorale del 31.5 replicando con una mia opinione in merito a quanto mi chiede. Premetto che accanto ai nomi riempitivi, le liste del candidato Dalla Rosa sono tutte guidate dai nominativi dell’amministrazione Variati in scadenza: assessori, consiglieri e altri soggetti legati per ruoli o altro. A confermare la “continuità”del candidato sindaco trovo impegnati Possamai e Bulgarini, e nella buca del suggeritore Variati.  Parlare di “discontinuità” rispetto al passato può convincere solo degli sprovveduti. Ciò premesso, mi corre l’obbligo di riferirle…

Read More

Zonin, il Presidente ignorante e i commissari indulgenti

Le risposte di Zonin davanti alla commissione parlamentare si possono sintetizzare in questo: Zonin era un presidente ignorante, nel senso che ignorava quasi tutto ciò che accadeva nella sua banca, ignorava perfino quello che molti sapevano anche all’esterno della sua Popolare. Operazioni baciate, assunzioni di raccomandati o di illustri pensionati, assunzioni strumentali di uomini ex Bankitalia o GdF, concessione di finanziamenti anche elevatissimi senza le dovute garanzie, ecc., erano tutte cose che venivano decise in altri ambiti dai quali lui era escluso. A sentir lui, la carica di presidente della…

Read More

Fondazione Roi e la difesa tardiva di Bulgarini d’Elci

In relazione alla Fondazione Roi, il Vicesindaco di Vicenza, il  signor Bulgarini D’Elci, esce sui mass media con una dichiarazione molto precisa e puntuale, che ha un solo difetto. Dichiara – riporto dal Corriere  del Veneto – che «L’obiettivo di tutti, ed in primis del consiglio di amministrazione attualmente in carica e pienamente efficace fino all’anno prossimo, deve essere tutelare la Fondazione Roi e difenderne la vicentinità ». Il difetto sta proprio nel fatto che  dica oggi  quello che non ha detto in tanti anni, prima nei pressi della stanza dei bottoni…

Read More

Quale futuro, da adesso, per la Fondazione Roi

Il Corriere del Veneto in un testo di Gian Maria Collicelli pone l’interrogativo sul futuro della Fondazione Roi. Nel sottotitolo, che recita “Liquida la banca che ha nominato i consiglieri, resta da chiarire il ruolo della Fondazione. Statuto da  riscrivere, tra dodici giorni il Cda”. Due righe che  rappresentano un quadro  complesso  che necessiterebbe, a nostro parere, di una  riflessione profonda da parte di tutti i componenti il CdA attualmente in carica. Quando il Marchese Boso Roi ha redatto lo Statuto  per la “sua” Fondazione, il rapporto con la Banca…

Read More

BpVi: prosegue la tempesta in mare aperto

La situazione delle due banche venete continua ad essere preoccupante. Lo è, evidentemente, per tutti quelli che ne hanno patito la pessima gestione, ma lo è pure per quelli che seguono da fuori il susseguirsi dei colpi di scena. Questi, più che dall’incertezza che le richieste della Commissione Vestagher continuano a creare, vedasi il miliardo supplementare chiesto ai privati per dare l’ok all’operazione del Tesoro, vengono dalle ‘strane’ decisioni della magistratura. Mi riferisco, soprattutto, a quella vicentina visto che per VenetoBanca ci ha pensato, con lodevole solerzia, la Procura di…

Read More

La Fondazione demolita… e gli interrogativi senza risposta

Dovevo essere alla presentazione di un libro e precisamente “La Fondazione demolita” di Giovanni Coviello, purtroppo per un contrattempo non mi è stato possibile esserci, ma le cose che avrei dovuto dire in quella circostanza cercherò di metterle per iscritto fosse solo per farmi perdonare  della mia non voluta ma obbligata assenza dagli amici che avevo invitato all’iniziativa. Rimane l’invito a tutti i lettori di leggersi il libro sia per il contenuto specifico legato alle vicende degli ultimi anni  della gestione  della Fondazione Roi, sia per  conoscere  meglio il fondatore,…

Read More

Fondazione Roi, perché è così difficile pubblicare i conti?

VicenzaPiù di sabato 29 aprile, con un articolo del suo direttore, si domanda come sia possibile che il nuovo Cda della Fondazione Roi, recentemente nominato dalla Banca Popolare di Vicenza, approvi il bilancio 2016 senza che sia stata fatta chiarezza sulla gestione degli anni passati. Chiarezza più che mai attesa da tutti visti i danni al patrimonio fondativo e, di conseguenza, alla comunità vicentina nel suo complesso.  Pubblichiamo il pezzo di VicenzaPiù al quale aggiungiamo poi alcune nostre considerazioni. […] Appare molto criticabile ma, soprattutto, dubbiamente lecita fin da subito…

Read More

Esposto inviato alla Procura della Repubblica da Impegno per Vicenza e Vicenza Riformista

Pubblichiamo l’esposto inviato alla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia, per rinnovare la richiesta di avocazione del procedimento “Zonin + 9” dalla Procura di Vicenza. Noi sottoscritti Prof. Italo Francesco Baldo, presidente dell’Associazione “Impegno per Vicenza; Prof. Adriano Verlato, presidente dell’Associazione “Vicenza Riformista”, richiamando quanto precedentemente esposto nel ricorso inviato al Suo Ufficio il giorno 11/10/2016 in merito all’oggetto, rinnoviamo rispettosa istanza di un Suo diretto interessamento, ritenuto opportuno alla luce anche di fatti successivamente emersi. In data 27/10/2016 il Procuratore della Repubblica di Vicenza, dott. Cappelleri, ha rilasciato una lunga…

Read More

Gianni Zonin:  presidente per vent’anni ignorando ciò che accadeva nella sua banca

Due giornate di interrogatorio per Gianni Zonin, l’ex presidente della Banca Popolare di Vicenza. Interrogatori attesi da moltissimi per cercare di capire cosa è accaduto e perché sono andati in fumo miliardi di euro dell’economia vicentina, gettando nella disperazione molte miglia tra i 118.000 soci che avevano investito tutti i propri risparmi in quello che era ritenuto da decenni il salvadanaio della nostra comunità. Due giorni per sentirsi dire che il presidente e l’intero Cda non sapevano nulla di ciò che accadeva nella banca da essi amministrata da un paio…

Read More

Banca Popolare e Fondazione Roi: possiamo sperare in un po’ di GIUSTIZIA?

Inchiesta Banca Popolare Il caso della Banca Popolare di Vicenza e quello della Fondazione Roi, continuano a proporre interrogativi che, almeno fino a questo momento, sono senza risposte. Per capire la preoccupazione dei tanti travolti dal comportamento dei vertici inquisiti dell’Istituto, è utile evidenziare informazioni che girano negli ambienti giudiziari vicentini e non solo: l’iter dell’indagine procede a rilento e non è affatto vero, come più volte dichiarato dal procuratore capo, che i due sostituti assegnatari sono stati sollevati da ogni altro incarico per seguire l’inchiesta sulla Banca Popolare a…

Read More