Museo di Arte Contemporanea a Vicenza? Pazzia

Museo di Arte Contemporanea a Vicenza? Pazzia. Leggo un titolo che mi suona quasi come una imprecazione. Vi è un signore, non di poco conto che afferma, con tono perentorio: “Vicenza non ha bisogno di un nuovo museo, ha già la pinacoteca di palazzo Chiericati, che alla conclusione dei lavori del terzo stralcio potrà esporre opere che abbracciano sette secoli, un arco di tempo tra il Duecento e i primi anni del Duemila. Vicenza ha già diversi musei privati, si può permettere un solo museo rilevante, che per noi sarà…

Read More

Buchi nel pavimento della Basilica Palladiana, stress da successo

Buchi nel pavimento della Basilica Palladiana, stress da successo. Salone da riparare! A leggere il Giornale di Vicenza il vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci dà una lettura leggera agli inconvenienti riscontrati, almeno dalla stampa,  a fine gennaio di quest’anno e  ne  scrive, elencandone i problemi, la giornalista Laura Pilastro il 1° febbraio :”il primo riguarda  il rivestimento “alla veneziana ( ovverossia il pavimento- ndr) del grande salone del gioiello palladiano. Sono  decine i segni  di usura del pavimento, localizzati in vari punti : si va dalle piccole crepe che si snodano…

Read More

L’IO antico e la deposizione delle armi di Vicenza

Vicenza è una città che conserva come Mantova, Ferrara, Parma, Piacenza, per fare dei paragoni, una suggestione tipica delle piccole città, ”teatrali” ma vivibili. Oltre quattro secoli e mezzo fa, Palladio ne fece una città ad esatto specchio delle sue ambiguità: ionica, dorica, rinascimentale. Laica ma anche controriformista, con cappelle, tempietti, colonnati. Una città scissa in due, dunque, che ha mantenuto tuttora questa scissione, dove il cattolicesimo scorre nelle vene, meno di qualche anno fa, ma dove i costumi si laicizzano e le unioni civili stanno sempre più diffondendosi; dove…

Read More

A volte ritornano, ritornano e ritornano

E così ritornano il dott. Goldin e Linea d’Ombra a Vicenza. In tempo per organizzare la grande mostra pre-elezioni amministrative del 2018  che, a quanto si narra  in città e ne raccontano i mass media, dovrebbero vedere il signor Bulgarini D’Elci protagonista, nella veste di  candidato alla poltrona di sindaco. Non è detto che le cose staranno proprio così, ma tralascio questo aspetto e cerco di leggere, in attesa di notizie più precise sui contenuti e su altro ancora, questa   iniziativa. La prima considerazione è, evidentemente, il ritorno a Vicenza…

Read More

L’Amministrazione comunale abbia cura della Basilica Palladiana

Vicenza, la città bellissima, ha più di un simbolo, un elemento di riferimento, una icona da onorare. Abbiamo  chiese bellissime  e tra queste il Santuario di Monte Berico condotto dai Servi di Maria.  Domina  la città dall’alto del Colle e dal numero  straordinario di pellegrini che lo frequentano. Peccato che la maggior parte non scenda in città magari per visitare Santa Corona o San Lorenzo. Abbiamo , o meglio avevamo, un ingresso alla città dalla Stazione Ferroviaria, Campo Marzo, che  era invidiato da quanti, forestieri giungevano a Vicenza. Cosa passata…

Read More

Bando per l’aggiudicazione della gestione della terrazza della Basilica Palladiana

Pubblichiamo l’interrogazione consiliare che riguarda il bando per l’aggiudicazione della gestione della terrazza della Basilica Palladiana.  OGGETTO: BANDO PER AGGIUDICAZIONE GESTIONE TERRAZZA BASILICA PALLADIANA Premesso che: L’apertura del bar sulla terrazza della Basilica è stato in questi anni uno dei principali motivi di “vanto” del vicesindaco Jacopo Bulgarini D’Elci e di questa amministrazione. Fin dal 2013 il servizio risulta affidato ad Angolo Palladio (tramite la società Palladio 9 srl con sede ad Altavilla Vicentina): il primo anno “in via sperimentale e temporanea”, nel 2014 tramite un’indagine di mercato dopo un…

Read More

Basilica Palladiana: di tutto un po’ anzi niente

Per quanto riguarda l’uso futuro del grande salone della Basilica palladiana, proviamo prima a dare uno sguardo su quello che vi è stato fatto dal passato remoto ad oggi, vale a dire come sia stato usato e a cosa si vada incontro specializzandolo e se sia o no il caso di farlo. Il salone, come sappiamo, ai tempi della Repubblica Veneta è stato fulcro delle attività politiche ed economiche della provincia vicentina per molto tempo. Il Palladio vi progetto’ nel 1562 uno spazio scenico temporaneo di legno, che fu utilizzato…

Read More