Perché abolire i voucher?

So argomenti come i “voucher” non appassionano, ma dico la mia.

Non ho molta stima per la signora segretaria della Cgil e per quello Uil. Non c’è lo spazio per spiegarne i motivi. Trovo che avere indetto un referendum per cancellare la legge, sia non solo sbagliato, ma anche autolesivo.

Sarebbe stato sufficiente chiedere al governo di stringere i freni sull’utilizzo di questo mezzo di pagamento e, sono sicuro, che la domanda avrebbe trovato ascolto.
Credo, in realtà, che la Cgil volesse dare un’altra bastonata a Renzi, con  la scusa che i voucher rubano lavoro agli altri lavoratori. Questo è vero solo in parte.

Non si sottolinea e considera abbastanza tutte le situazioni di lavoro ‘nero’ che si sono evitate. C’è chi ne ha approfittato, è vero, ma chi non lo fa nel nostro sventurato paese?

La cosa poteva essere risolta con la buona volontà.
Ma c’era la volontà? Fossi stato il governo, conosco i pericoli incombenti, non avrei, comunque, annullato la legge.

Adriano Verlato

Share This Post

Post Comment