Focus TAV In Evidenza 

La giunta Variati è uno strumento di propaganda!

ABITW-lorenzo-taccioliAncora una volta si rivela la giunta Variati per essere uno strumento di propaganda piuttosto che un soggetto che, democraticamente, ascolta la gente.
Variati lancia la “consultazione” per la scelta della  struttura urbanistica della TAV, incarica un prestigioso Istituto di ricerca e  di sondaggi; definisce i tempi e  i metodi del pronunciamento popolare; inviterà tutti i sindaci della provincia a formulare il loro pensiero ma poi ti dice, con chiarezza, che  tutto ciò  ha solo un valore  assolutamente non vincolante.
L’unica scelta vincolante, e  lo dice fuori dai denti,  è quella che farà lui e la sua giunta.
Il pensiero dominante dei vicentini è già noto da  tempo ed è chiaro, quello si che è trasparente: niente  stazione in zona ex Cotorossi, niente chiusura della vecchia stazione di Viale Roma – al massimo una seconda stazione alla Fiera.  Ma questo è anche l’atteggiamento delle Ferrovie e Variati lo sa bene, come sa bene che  sarà ben difficile che  si giunga alla terza stazione in un’area che è già abbondantemente sotto il mirino della Magistratura. Quindi  tutto questa messa in scena è, come sempre, un modo di fingere che si rispetta  la democrazia ma in realtà la decisione è già stata presa. Questo comportamento della  giunta comunale è addirittura patetico se non fosse fatto sulla pelle dei vicentini. Inutile ricordare che  tutto questo  serve solo a tentare di far dimenticare  tutte le pressioni fatte fin dall’inizio perché venisse  accettata la proposta delle  due nuove stazioni magari con il tunnel sotto la Villa dei  Nani e  vicinissimo alla Rotonda.
Proprio indicazioni come  questa potrebbero veramente farci perdere il riconoscimento dell’UNESCO. Questo non è  esercizio di democrazia. E’  semplicemente  un modo sbagliato e offensivo di farsi la campagna elettorale.

Roberto Cattaneo

Capogruppo F.I. in Consiglio Comunale a Vicenza


L’immagine del post è tratta dal progetto ABITW di Lorenzo Taccioli

Related posts

Leave a Comment